Volete vendere i nostri prodotti? Contattateci e unitevi alla famiglia Gamo

Terminologia di Fucili ad Aria Compressa- Airgun ABC

Questa sezione ti aiuterà a comprendere i vari componenti dei fucili ad aria compressa e dell’ ottica. Imparare a conoscere il tuo fucile ad aria compressa e comprendere la tecnologia che sta dietro un fucile ad aria compressa ti aiuterà a massimizzare la tua esperienza mentre pratichi tiro sicuro e divertente.

Il nostro glossario del fucile ad aria compressa crescerà e verrà modificato frequentemente, quindi controlla di tanto in tanto.

Se c’è qualcosa che vuoi sapere oltre a quello che trovi in questa panoramica di fucile ad aria compressa e ottica, non esitare a contattarci, saremo lieti di aiutarti.

A

Arresto della mano: un dispositivo attaccato alla parte anteriore del calcio per evitare che la mano di supporto scivoli in avanti.

B

Binario Cannocchiale: scanalature o binari lavorati a cui sono fissati i montaggi del cannocchiale.

BB: piombo in acciaio o cuscinetto a sfere in plastica.
I BB in acciaio pesano 5,42gr (0,35g); I BB in piombo pesano circa 8gr (0,52 g).
Le sfere di piombo sono leggermente più grandi (0,17 “) delle BB in acciaio (0,16”). Non è mai saggio sparare BB in acciaio con pistole ad aria prodotte in Europa se non specificamente raccomandato dal produttore. Prestare particolare attenzione con le pistole ad aria compressa perché i BB potrebbero essere sottodimensionate e non attutirà il pistone.

C

Caduta del pallino: la misura della caduta di un proiettile dopo che il proiettile ha attraversato la linea di vista per la seconda volta; oltre lo zero o il campo visivo.

Cant fucile: qualsiasi inclinazione del fucile su un lato da una posizione verticale durante il fuoco, aumentando il potenziale di mancate, specialmente a distanza maggiore.

Cannocchiale: un cannocchiale da mira indica il punto di impatto di un proiettile e avvicina gli obiettivi distanti e gli oggetti circostanti. Un cannocchiale da puntamento è consigliato per scatti più sicuri e precisi sul campo.

Campo visivo (F.O.V.): la misurazione da lato a lato del campo visivo circolare o dell’area tematica. È definito dalla larghezza in piedi o metri dell’area visibile a 100 iarde o metri. Un ampio campo visivo semplifica l’individuazione del gioco e il monitoraggio degli obiettivi in ​​movimento. In generale, maggiore è l’ingrandimento, più stretto sarà il campo visivo.

Caduta al pettine: la distanza verticale dalla linea di vista al pettine, o Monte Carlo, del calcio. Viene misurato da un’estensione di una linea retta tracciata dalla base del tallone del mirino frontale attraverso la superficie superiore del mirino aperto adiacente alla tacca.

Calibro (cal): il valore numerico di un’approssimazione del diametro di un pallino, misurato in pollici o millimetri.

Checkering: un motivo a rombi per ornamenti e presa migliorata.

CO2: la formula chimica per l’anidride carbonica. La CO2 si trova in uno stato fluido quando pressurizzata.

Carabina CO2: carabina ad aria alimentata a biossido di carbonio (CO2) da una fonte di liquido compresso. La CO2 bolle da uno stato liquido a un gas mentre la carabina viene caricata. La CO2 gassosa spinge il proiettile quando la carabina viene sparata. La CO2 in genere produce 500 psi a 32F (0 ° C) e 1000 psi a 85 ° F (29 ° C), che fornisce una pressione di esercizio tipica di 750 psi nelle carabine ad aria compressa.

Cannocchiale: progettato come cannocchiale da puntamento ma abbastanza robusto per il doppio rinculo dei fucili ad aria compressa.

Coefficiente balistico: una misura di come un proiettile decelera durante il volo attraverso l’aria a causa della resistenza. È un concetto importante e utile che viene utilizzato per i calcoli balistici. Più alto è il CB, più aerodinamico sarà il pallino e più piccolo sarà il CB di un pallino, maggiore sarà la sua resistenza all’aria.

D

Dimensioni lente obiettivo: Il secondo numero nella formula (4 × 40) è il diametro lente obiettivo o dell’obiettivo anteriore. Più grande è il lente dell’obiettivo e più luce entra nel campo di applicazione, più luminosa è l’immagine.

Dimensione della rosata : misurata comunemente da centro a centro, la distanza massima tra i centri dei due colpi più lontani in una rosata.

Deriva laterale: il movimento di un pallino quando si allontana dalla linea del foro, causato dalla sua rotazione sul suo asse, nella direzione della torsione del rigonfiamento. Con le carabine ad aria compressa, questo non è un valore significativo.

Drop at Heel: la distanza verticale da una linea di vista estesa al tallone del calcio.

Deflessione: il cambiamento nel percorso del proiettile dovuto al passaggio attraverso un mezzo o può anche essere causato dal vento.

E

E che dire di 3-9 × 40 allora?

  1. Ciò significa che il cannocchiale ha una capacità di “zoom” variabile.
  2. In questo caso varia tra 3 e 9x di ingrandimento attraverso una lente di visione da 40 mm (obiettivo)
  3. Se non diversamente indicato, i numeri sono numeri interi, quindi su 3-9x ci saranno 3, 4, 5, 6, 7, 8 e 9x posizioni ma non frazioni o una sorta di granulare 3.75x tipo di cose.
  4. A parte questo, 3-9 × 40 è la dimensione dell’ambito di utilizzo generale più popolare. Se te lo puoi permettere, prendine uno.

Energia: energia cinetica di un proiettile. Misurato in Joule o Foot / Pound.

Effetto diesel: una detonazione all’interno della camera di pressione (pistone a molla) quando il grasso evapora e i gas risultanti si accendono, causato dal riscaldamento dell’aria compressa in combinazione con il calore generato dalla guarnizione del pistone mentre si muove lungo le pareti della camera. Il Diesel può facilmente danneggiare i cannocchiali, anche quelli progettati per il tipo di rinculo specifico del pistone a molla.

F

Freno di bocca: i freni di bocca e i compensatori di rinculo sono dispositivi montati sul muso di una carabina per reindirizzare i gas propellenti con l’effetto di contrastare sia il rinculo della carabina che l’innalzamento indesiderato della canna durante un fuoco rapido.

G

Girevole: il gancio di attacco per la fionda al calcio.

Guanciolo: una parte sollevata del lato del calcio di una spalla.

Guida accessoria: Una guida in metallo progettata per montare arresti manuali o imbragature.

H

Hand Stop: A device attached to the stock’s fore-end to prevent the supporting hand from sliding forward.

I

Ingrandimento (potenza): i cannocchiali da mira sono spesso indicati da due numeri separati da una “x”. Ad esempio: 4 × 40. Il primo numero è la potenza o l’ingrandimento del campo di applicazione. Con un “4x”, l’oggetto visualizzato sembra essere quattro volte più vicino di quando visto ad occhio nudo.

L

Lente oculare: l’obiettivo più vicino all’occhio.

Lunghezza del tiro: la distanza dal centro verticale del grilletto al centro verticale della piastra di testa o del calciolo.

Lock Time: il tempo che intercorre tra il rilascio del grilletto e
a.) su pistole pneumatiche e CO2: il rilascio di gas in pressione nella canna;
b.) Carabine ad aria compressa a molla: il pistone raggiunge l’estremità anteriore della camera di pressione.
Dato che nessuno può tenere ferma un’arma da fuoco mentre spara, maggiore è il tempo di blocco, maggiori sono le possibilità di spostare inavvertitamente l’arma prima che il proiettile abbia effettivamente lasciato la canna. Il rinculo può anche influenzare notevolmente il punto di impatto a causa del tempo di blocco e del tempo del barilotto, le carabine col pistone a molla hanno il tempo di blocco più alto, uno dei motivi per cui sono eccellenti armi da addestramento, poiché costringono il tiratore ad applicare pedanticamente le regole di tiro.

M

Moderatore di Suono: un dispositivo progettato per moderare il suono dello scarico di gas pressurizzati in uscita dal muso. Vedi anche Soppressore e Silenziatore.

Mirino aperto: mirino posteriore della tradizionale tacca a V o tacca a U aperta.

Metri al secondo (m / s): unità metrica di misura della velocità con cui vola un proiettile.

Mil: unità di misura angolare utilizzata per stimare la distanza e le dimensioni: 1 milliradiano è 1 / 1.000 della distanza; 1 metro a 1.000 metri; 1 iarda a 1000 iarde. 360 gradi consistono in 6.400 Mils per definizione militare, 6283.2 matematicamente.

Minute Of Angle (MOA): unità di misura angolare utilizzata per descrivere la precisione. Un MOA equivale a 1/60 di grado (21.600 minuti in un giro completo) e sottende 1,0473 pollici a 100 iarde, o, di regola, 1 pollice a 100 iarde. 1 mil contiene 3,44 MOA.

Monte Carlo: un calcio con un pettine rialzato.

O

Obiettivo: l’obiettivo ottico nei cannocchiali da mira che riceve luce e forma l’immagine principale. L’immagine è ingrandita dall’oculare.

Oculare: sono le lenti di ingrandimento tra il sistema ottico e l’occhio.

Ottica rivestita: i rivestimenti sulle superfici delle lenti riducono la perdita di luce e il bagliore dovuto al riflesso per un’immagine più luminosa e ad alto contrasto con affaticamento degli occhi ridotto.

P

Parallasse: il movimento apparente del bersaglio in relazione al reticolo quando il tiratore sposta l’occhio in relazione alla lente oculare. Quando l’immagine del bersaglio non è focalizzata sullo stesso piano focale del reticolo del cannocchiale da puntamento, si ottiene un errore di parallasse. Per i tiratori di Varmint, una regolazione errata della parallasse può facilmente fare la differenza tra un colpo e un colpo mancato.

Parallasse una condizione che si verifica quando l’immagine del bersaglio non è focalizzata precisamente sul piano del reticolo. La parallasse è visibile come un movimento apparente tra il reticolo e il bersaglio quando il tiratore muove la testa o, in casi estremi, come un’immagine sfocata.

Pistone a molla: la parte meccanica all’interno della camera di pressione che si sposta in avanti sotto la molla di acciaio o la pressione della molla a gas, comprimendo l’aria nella camera e spingendola nella canna. La parte anteriore del pistone è costituita da una guarnizione.

Puntinatura: un motivo casuale di punte per una migliore presa.

Probabilità di colpo (POH): si riferisce alla possibilità (da 0 a 100%) che un determinato round colpirà il bersaglio in un determinato raggio, a seconda principalmente della precisione dell’arma.

Pneumatico: sistema di serbatoio dell’aria precaricato. (vedi pcp) Il o-ring colpisce una valvola che rilascia aria pressurizzata nella canna e spinge il proiettile.

Punto bianco: la distanza di tiro a cui si può colpire un’area bersaglio specificata senza modificare il punto di mira. La traiettoria di medio raggio e la caduta di pallini rientreranno entrambe nell’area specificata.

Punto di obbiettivo (POA): il punto su un bersaglio su cui le viste sono allineate otticamente.

Punto di Impatto (POI): il punto in cui colpisce il pallino. Regolando i punti panoramici, il punto di impatto può essere fatto coincidere con il punto di mira ad una distanza preselezionata; quindi diciamo che la combinazione fucile / vista / pallino è “azzerata” o “avvistata” a quella distanza.

Posizione fuori mano: una posizione in cui il tiratore è in posizione verticale, senza appoggiare il fucile o il suo corpo sopra o contro qualsiasi oggetto di supporto.

Porto di trasferimento: un oblò, una connessione ermetica tra la camera a pressione / il serbatoio dell’aria e la canna, attraverso la quale i gas viaggiano prima di spingere il pallino.

Pressione grilletto: la forza che deve essere applicata al grilletto affinché rilasci la bruciatura. Una buona pressione del grilletto deve essere opportunamente leggera e il rilascio deve essere uno scatto pulito e nitido.

Piedi al secondo (fps): unità di misura della velocità di un proiettile. Vedi anche Metri al secondo e Velocità.

Precisione: la capacità di un fucile ad aria compressa di raggruppare in modo coerente una serie di colpi entro un diametro il più piccolo possibile, a una determinata distanza in condizioni ottimali. La precisione non tiene conto dell’errore umano o delle condizioni ambientali come il vento o l’elevazione.

R

Reticolo: neI cannocchiali, l’elemento che è otticamente riferito al bersaglio, costituito da mirini, punti o altri segni diritti o rastremati utilizzati per determinare il punto di mira, la dimensione o l’intervallo del bersaglio.

Rigatura: terre e scanalature contorte sono posizionate in una canna per impartire rotazione ai proiettili che la attraversano.

Rigatura o Velocità di rotazione: la distanza necessaria per far girare la canna verso il basso per completare una singola rivoluzione.

Rinculo: la spinta all’indietro causata dalla propulsione del pistone o del pallino. Le carabine ad aria compressa a molla hanno anche un colpo in avanti molto aggressivo e potente, causato dal pistone che colpisce l’estremità anteriore della camera di pressione. È questo secondo scatto in avanti che può danneggiare anche i cannocchiali da mira di alta qualità. Il rinculo può essere devastante per il sistema quando il fucile ad aria compressa fa effetto diesel. (Vedi effetto Diesel).

Regolazioni di precisione: le regolazioni del vento e dell’altitudine influiscono sulla precisione. Windage è la regolazione orizzontale (da sinistra a destra), generalmente la torretta laterale del cannocchiale. L’elevazione è la regolazione verticale (su e giù), generalmente la torretta superiore del cannocchiale.

Rosata : un gruppo di fori di pallini realizzati dalla stessa sessione di tiro , formati da numerosi colpi sparati su un bersaglio usando lo stesso punto di mira, per verificare la precisione. Un gruppo di colpi 10-12 fornisce statistiche utilizzabili.

Rilievo dell’occhio: la distanza che un cannocchiale può essere tenuto lontano dall’occhio e presentare ancora l’intero campo visivo.

S

Serbatoio ad aria compressa (PCP): sistema di serbatoio dell’aria precaricato. (vedi pcp) Il o-ring colpisce una valvola che rilascia aria pressurizzata nella canna e spinge il proiettile.

Soppressore: un dispositivo progettato per assorbire quasi totalmente il suono dello scarico di gas in pressione in uscita dal muso. Può anche essere un assemblaggio integrale con la canna. Vedi anche Silencer e Moderatore si suono.

Sight-in: le regolazioni della vista per far coincidere il punto di mira con il punto di impatto a una distanza preselezionata. È meglio sparare da 3 a 5 gruppi di colpi tra ogni regolazione.

Silenziatore: un dispositivo progettato per attenuare il suono dello scarico di gas in pressione in uscita dal muso. Vedi anche Soppressore e Moderatore del suono.

Scope Creep: un effetto indesiderato in cui gli attacchi del cannocchiale si insinuano lungo il binario. Durante il ciclo di sparo della carabina a molla, il pistone colpisce l’estremità anteriore della camera di compressione, facendo scattare in modo violento l’intera carabina in avanti. Esistono sistemi che eliminano definitivamente lo scorrimento del cannocchiale.

Supporti Cannocchiale: dispositivi per il montaggio di un cannocchiale su un fucile o una pistola.

Scanalature: le scanalature e le terre formano il rigare di una canna. Le scanalature sono le aree abbassate tra due terre.

T

Tampone di rinculo: un tampone in gomma o in pelle all’estremità del calcio per assorbire il rinculo.

Traiettoria di medio raggio: nel suo percorso a forma di parabola, la massima distanza verticale raggiunta da una pallina sopra la linea di vista.

Terre: terre e scanalature formano le righature di una canna. Le terre sono le aree rialzate tra due scanalature.

Tempo della canna: il tempo di percorrenza della canna di un pallino prima di lasciare la volata . Il tempo della canna e il tempo di blocco sono significativi, in quanto possono influire notevolmente sul punto di impatto.

TIPI DI REVESTIMENTO
Coated – Un singolo strato su almeno una lente.
Completamente Rivestito – Un singolo strato su tutte le superfici aria-vetro
Multi-Coated – Più strati su almeno una lente e tutte le superfici sono rivestite almeno una volta.
Completamente Multi-Coated – Strati multipli su tutte le superfici aria-vetro.
Competizione / Match Grade: una moderna carabina per precisione e bilanciamento di tiro. Questa è la classe di carabine usate nella competizione olimpica. In grado di offrire una precisione eccezionale con una potenza modesta.

U

Uscita pupillare: le dimensioni della colonna di luce che lascia l’oculare di un cannocchiale. Più grande è la l’uscita pupillare , più luminosa è l’immagine. Per determinare la dimensione, dividi il diametro dell’obiettivo per gli ingrandimenti (un modello 4 × 40 ha una pupilla di uscita di 10 mm).

V

Windage: la regolazione sul cannocchiale o mirini aperti per compensare la deflessione orizzontale del proiettile.

Velocità terminale: la velocità del proiettile all’impatto con il bersaglio.

W

Windage: la regolazione sul cannocchiale o mirini aperti per compensare la deflessione orizzontale del proiettile.

Z

Zero: l’intervallo in cui il punto di mira e il punto di impatto sono identici.